carlo prati

Archive for gennaio 2010|Monthly archive page

Q2//il Quasar va al Quirino

In RICERCA on 16 gennaio 2010 at 12:29 pm

Q2// La Piacentiniana Sala delle colonne al Teatro Quirino // foto Riccardo De Antonis


Q2//foto Riccardo De Antonis

Gli studenti del corso di Habitat Design 2 che conduco presso l’Istituto Quasar Design University di Roma, hanno elaborato un cospicuo novero di proposte per gli spazi del Teatro Quirino Vittorio Gassman.
I risultati di questo intenso e coinvolgente lavoro sono esposti nel foyer del teatro da Martedi 23
.

Q2 //

L’allestimento dello spazio della Sala delle colonne del Teatro Quirino Vittorio Gassman in occasione del Festival “Autogestito” è curata dall’ Istituto Quasar Design University di Roma. Per l’intero arco del festival e durante tutto il giorno sarà possibile visitare ed interagire con la mostra “Q2// il Quasar va al Quirino”, dedicata alla esposizione dei lavori degli studenti dei corsi di Habitat Design (2° anno) mirati allo sviluppo di idee e suggestioni creative per gli spazi aperti al pubblico del prestigioso teatro romano. Leggi il seguito di questo post »

Una riflessione istantanea

In SCRITTI on 3 gennaio 2010 at 3:52 pm

guarda il suo lavoro e alla fine ritrova convincimento e vigore in quello che legge, nei percorsi fatti nel sudore che c’ha messo. In questi anni, sotto questo cielo su queste latitudini. Eppure le notti sono sempre più lunghe, ed i sonni sempre più spesso turbati, agitati. E’ sopratutto il costo effettivo, il costo reale di questa terra ad essere amaro pesante. Un peso che schiaccia, che dunque per etimo è sofferenza, reale percepita. Ferre, essere sotto questa coltre di incertezze. Il turbamento di una nazione sofferente, tutta sotto il peso del denaro e di un ambizione di successo di carriera di apprezzamento. Ogni meandro di questo paese sembra nel conoscibile e sperimentabile essere saturato da questo orgiastico e soporifero rintontimento.

Roma, la capitale di questa Italia così struggente, cosi bella così drammatica nella sua selvaggia durezza, nel suo essere come una spugna rinsecchita. E’ Roma il corpo avvolto in membrana permeabile, Leggi il seguito di questo post »